• Ogni infelicità
    del corpo e della mente
    dipende dall’ignoranza,
    mentre la felicità
    è basata esclusivamente
    sulla pura conoscenza.

    Caraka Samhita, Sut. XXX, 84

  • Colui che è all'interno dell'essere umano e Colui che abita nel sole, in realtà sono uno

    Taittiriya Upanishad

  • L'uomo è la misura dell'universo. Le differenti entità che sono nell'universo sono anche nell'uomo, come le differenti entità che sono nell'uomo sono anche nell'universo

    Charaka Samhita Sha.IV, 13 e V, 3

  • Per colui che vede il proprio Sè espanso nell'universo e l'universo nel proprio Sè, e che vede il superiore e l'inferiore; la pace fondata sulla conoscenza non viene mai a mancare

    Charaka Samhita Sha. V, 20

  • Il saggio che conosce il corso dell'azione e la vera natura della malattia non si confonde; colui che non è confuso gode il frutto che deriva dalla mancanza di confusione

    Charaka Samhita

  • Colui che vede tutti gli esseri in sè
    e se stesso in tutti gli esseri
    non prova più odio

    Isha Upanishad

  • La mente, il Sè e il corpo insieme costituiscono un tripode; il mondo è sostenuto dalla loro unione ed essi sono il fondamento di tutte le cose

    Charaka Samhita, Su.I, 46