AYURVEDA

L'Āyurveda è la Medicina Tradizionale Indiana che si occupa del ripristino e del mantenimento dell’equilibrio psico-fisico

I TRATTAMENTI

I trattamenti ayurvedici sono diversamente articolati, considerano la costituzione individuale (Prakriti) e lo stato di equilibrio dei Dosha.

I MATERIALI

Le sostanze utilizzate nei trattamenti sono varie ma essenzialmente a base di oli ayurvedici erbalizzati e polveri medicate.

CORPO E MENTE

L’Āyurveda considera la mente come parte integrante ed inscindibile dell’essere vivente.

Visite Mediche

La visita medica ayurvedica è effettuata da un medico chirurgo esperto di Medicina Ayurvedica ed ha come obiettivo la prevenzione e il mantenimento o recupero dello stato di salute psicofisica.

Trattamenti Personalizzati

I trattamenti tradizionali ayurvedici sono molteplici e vengono personalizzati secondo la natura individuale della persona, numero di trattamenti, sequenza e materiali vengono quindi stabiliti con attenzione.

Ayurveda Yoga Therapy

Lezioni individuali di Yoga dedicate alla creazione di una pratica personalizzata che secondo la lettura ayurvedica, e volta al bilanciamento dei dosha.

Medico Chirurgo, Specializzata in Ematologia, Medico Ayurvedico, Diplomata in “Tecniche di Panchakarma”, Direttrice del Corso per Medici della Scuola Ayurvedic Point

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1989 presso l'Università di Messina con votazione 110/110,
 iscritta all’ordine dei Medici-Chirurghi della provincia di Torino dal 14-05-1990.

Specializzata in Ematologia nel 1994 presso l'Università degli Studi di Torino – Osp. Molinette
.

Terapista Āyurveda diplomato Ayurvedic Point e SNA Oushadashala, Thrissur, India

Responsabile del Progetto Centro di Trattamento del Dolore secondo la Medicina Ayurvedica di Ayurvedic Point

Medico chirurgo, specializzata in Anestesia, Rianimazione e Terapia Antalgica (Università di Torino).
Medico esperto di Āyurveda (Ayurvedic Point di Milano - SNA Ayurveda Thrissur Kerala-India).

(lett. tradotto “Sarvāṅga” significa tutte le membra)
 

Allevia Vāta e Pitta Doṣa, secondo gli oli utilizzati.

Trattamento completo di tutto il corpo secondo lo stile dell’India del Sud (Kerala).

Sono previste 7 posizioni in cui ricevere il trattamento.

Sarvāṅga adotta manualità ed oli erbalizzati secondo la costituzione e le necessità individuali.

Allevia la tensione di corpo e mente, pacifica i sensi, riduce la rigidità muscolare ed articolare.

Trattamento speciale purificante che prevede l’utilizzo di speciali guanti realizzati con seta grezza con cui massaggiare e stimolare, in modo particolare e con specifiche manualità, i tessuti del corpo.

Il trattamento, partendo dagli strati più superficiali, raggiunge via via i livelli più profondi veicolando tutte quelle informazioni necessarie per il bilanciamento del doṣa che vogliamo correggere.

Il trattamento dei punti Marma è una pratica molto antica di cui troviamo traccia scritta e semplice sistematizzazione nell’antico testo Suśruta Samhitā.

Da non confondere o paragonare al sistema dei punti shiatzu o ai punti energetici utilizzati in agopuntura.

La conoscenza dei punti Marma viene utilizzata in India in diversi ambiti. È considerato un trattamento di riequilibrio energetico dei 107 punti che sono situati in tutto il corpo.

Le Nāḍī sono i canali energetici che trasportano il Prāṇa e quindi il nutrimento in ogni parte del corpo.

Le principali Nāḍī sono 14, ed in questo particolare trattamento vengono adeguatamente stimolate.

È indicato per il miglioramento della circolazione venosa e linfatica, la rimozione delle tossine, allevia la stanchezza, la ritenzione idrica ed il gonfiore, rimuove la stasi sanguigna e linfatica.

È una tecnica completa che agisce attraverso posture passive, dolci e leggere azioni di allungamento, piegamento e torsione su tutte le articolazioni del corpo, dalla testa ai piedi.

(a base di olio tiepido o liquido erbalizzato)
 

È una specifica ed importante terapia medica ayurvedica, spesse volte purtroppo confusa con una semplice tecnica di rilassamento.

In realtà oltre alle indicazioni più superficiali, agisce profondamente portando equilibrio a tutti i Doṣa perturbati (è un trattamento utile per tutti i tre Doṣa secondo le sostanze usate). Ma proprio perché agisce in maniera profonda non sempre il processo di riequilibrio è indenne da fasi critiche.

Eventi & Seminari

dal 9 Novembre 2018 al 9 Novembre 2019 Master: Salute, Promozione della Salute e Salutogenesi - Università Milano Bicocca

Master di I livello in Salute, Promozione della Salute e Salutogenesi  - Università Milano Bicocca - a.a. 2018 / 2019 Master organizzato dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, in collaborazione con il dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. Le iscrizioni si apriranno nel mese di giugno 2018.  Ayurvedic Point parteciperà al Master come Centro Collaborante. Tra i docenti: il dott. Antonio Morandi, Carmen Tosto, il dott. Paolo Vintani. Leggi tutto

1 Dicembre 2017 Sessione scientifica sui disordini della tiroide

Il 1° Dicembre 2017, in occasione del Founder Day della SNA Oushadasala, si terrà una Sessione Scientifica sui disordini della tiroide. Leggi tutto

30 Novembre 2017 15° anniversario del Programma di Formazione condotto da SNA Oushadhasala e Ayurvedic Point

30_Novembre 2017 15° anniversario del Programma di Formazione Continua in Āyurveda in India condotto da SNA Oushadhasala (Thrissur / Kerala) e Ayurvedic Point (Milano / Italia)  Leggi tutto

News & Articoli

Vedere il mondo attraverso la pelle

Vedere il mondo attraverso la pelle Dr. Antonio Morandi e Carmen Tosto  Twacha è il termine sanscrito che viene più frequentemente utilizzato in Āyurveda per indicare la pelle. La parola Twacha deriva da Twach-Savarne Shatu che significa “ciò che copre i tessuti in modo omogeneo” e quindi ciò che copre il corpo. L’Āyurveda presta un’attenzione particolare alla pelle; essa è infatti assieme al cuore la sola struttura a possedere negli antichi testi classici una dettagliata, e sotto molti versi strabiliante, descrizione della struttura anatomica e non solo funzionale. Strabiliante perché queste descrizioni appartengono a testi di epoca remota e risulta incomprensibile come potesse essere nota in quel tempo la struttura anatomica microscopica. Leggi tutto

International Yoga Day: Common Yoga Protocol

Common Yoga Protocol L’11 Dicembre 2014, con la risoluzione 69/131 le Nazioni Unite hanno proclamato il 21 Giugno Giornata Internazionale dello Yoga, con lo scopo di aumentare la consapevolezza a livello globale circa i benefici della pratica dello Yoga.  Perciò, in tutto il mondo il 21 Giugno si tengono delle iniziative per far avvicinare le persone allo Yoga, ed è un'opportunità per chi vuole affacciarsi a questa pratica.   In occasione di questa storica decisione dell'ONU, nel 2014 il Governo indiano (Ministero dell'AYUSH) ha emanato il Protocollo Comune dello Yoga, in modo da fornire delle linee guida. All'interno del protocollo, dopo un'utile parte introduttiva che spiega cos'è lo Yoga, i suoi fondamenti e le scuole tradizionali, vengono elencate molte posizioni (asana), ognuna con spiegazione della tecnica, indicazione dei benefici, e delle eventuali controindicazioni. Leggi tutto

Cervello e linguaggio: apprendere una nuova lingua lo modifica. L'esempio del Sanscrito.

L’apprendimento di nuove lingue plasma il cervello e rimodula la percezione della realtà. Cosa accade al cervello quando la lingua imparata è quella degli Dei, ovvero l'antica lingua sanscrita? Ce ne parla il neurologo ed esperto di Ayurveda, dottor Antonio Morandi (Estratto dell'articolo MENTE SANSCRITA pubblicato sul nr. 64 della rivista Scienza e Conoscenza - Aprile 2018)   L’apprendimento di una nuova lingua provoca dei cambiamenti sia a livello strutturale del cervello, che nell’elaborazione della percezione della realtà. Quest’ipotesi è stata confermata da molteplici studi. È stato infatti ampiamente dimostrato come, anche nell’adulto, l’apprendimento di lingue straniere sia accompagnato da un cambiamento strutturale delle regioni del cervello coinvolte nel linguaggio e a un aumento di volume della loro materia grigia. Questi cambiamenti sottendono ovviamente una variazione a livello microstrutturale e cioè dei neuroni, delle cellule gliali e delle loro connessioni sinaptiche. In particolare, è stato osservato che proprio l’ippocampo e aree del lobo temporale sinistro sono strutture che si sono rivelate importanti per l’apprendimento di una nuova lingua. Come già accennato, l’ippocampo è cruciale per la formazione delle memorie a breve ed a lungo termine, ma è anche noto come quella struttura principalmente affetta nella malattia di Alzheimer. A tal riguardo è interessante notare che le persone bilingue tendono ad avere un inizio ritardato della malattia di Alzheimer rispetto alle persone monolingue. Come se l’aumento di volume dell’ippocampo indotto dal bilinguismo svolgesse un ruolo protettivo, forse di buffer, nei confronti della neurodegenerazione. Leggi tutto

Video del Mese

Il nostro Team

Ayurveda, il senso della vita

  • Il legame con la tradizione
    Il legame con la tradizione

    L’Āyurveda non è solo una medicina, ma è anche un’epistemologia, un sistema completo di conoscenza della natura che sta a supporto dell’osservazione scientifica. Il mondo, visto attraverso gli occhi dell’Āyurveda è un mondo interconnesso, fatto di relazioni che definiscono le cose, gli organismi e gli eventi in un fluire unico che comunemente identifichiamo come “vita”.

    Leggi tutto...
  • Il valore della Medicina Tradizionale
    Il valore della Medicina Tradizionale

    Una Tradizione è la componente pratica della memoria ancestrale di un popolo. Essa è svincolata da riferimenti individuali e conserva solo elementi che hanno superato la prova del tempo e che sono quindi reali ed efficaci.

    Leggi tutto...
  • La relazione con la Scienza Moderna e la Biomedicina
    La relazione con la Scienza Moderna e la Biomedicina L’Ayurveda non si pone come una Medicina Alternativa e neanche Complementare. Entrambi i termini intendono una separazione dalla Scienza Moderna e BioMedicina che non è nè utile nè reale. La Complementarità indica inoltre sempre una supremazia di un sistema sull’altro.
    Leggi tutto...

I nostri spazi

Luminosi, comodi e silenziosi: nuovi spazi per i tuoi eventi…nel cuore di Milano!

Ayurvedic Point offre Spazi per Corsi, Seminari, Eventi
Un nuovo spazio per i tuoi eventi a Milano, sale organizzate per corsi settimanali, seminari, conferenze, incontri, stage...

Leggi tutto...

Dicono di Noi

  • Sin dalla prima volta che sono entrata ho respirato armonia,benessere e un senso di pace immenso:) Leggi tutto
    Giovanna Rossoni
  • Un luogo dove ti senti a casa, dove ti senti tutto e parte di tutto! Leggi tutto
    Desireè Loi
  • Ottima professionalità e accoglienza...Super. Leggi tutto
    Omar Zanini
  • 1
 

Scuola di Medicina Ayurvedica

 

• Corsi per Medici
• Corsi per terapisti
• Corsi in India

Percorsi educativi e formativi in Ayurveda e discipline collegate con i docenti più autorevoli a livello internazionale. Eventi, Conferenze e Seminari per entrare in contatto con la cultura e il sistema di conoscenza indiano

Contatti

Invia